Coco Chanel – il pioniere di profumi del progettista

Quando Coco Chanel si avvicinò con il profumo delle donne di Chanel No 5, poco avrebbe potuto capito che questa piccola bottiglia di oro liquido profumato sarebbe sigillare la sua posizione nella moda Hall of Fame.

Chanel ProfumoDa stracci al Ritz

Nato nel 1883 a Saumur, un piccolo villaggio francese, Gabrielle ‘Coco’ Chanel rimasto orfano a sei anni di età e ha trascorso i suoi anni formativi sia in un orfanotrofio o nella cura di parenti, che le ha insegnato a cucire. Nel 1910 ha aperto il negozio di cappelli da donna a Parigi e da lì si trasferì nella progettazione di abiti .il suo concetto rivoluzionario per l’epoca, era che una donna dovrebbe essere in grado di stare tranquillo nel lusso e fu attraverso la semplicità dei suoi disegni che questo è stato raggiunto . Per oltre 30 anni ha vissuto presso l’Hotel Ritz di Parigi.

E ‘stato nel 1923 quando ha creato più famoso Chanel profumo del mondo, Chanel No. 5. con la sua bottiglia di Art Deco. La leggenda vuole che il nome derivi dai molteplici campioni di profumo che sono stati mescolati per lei da scegliere, ogni campione è stato etichettato No.1, No.2, e così via e il campione del profumo che ha scelto era No.5, e il nome incollato. E ‘stato il primo profumo a portare un nome designer.

Inizialmente il profumo era lento a decollare. Non è stato fino a quando più di 30 anni dopo che Chanel ha ricevuto l’approvazione per il suo profumo che non costa un centesimo ma le vendite salito. Marilyn Monroe ha risposto alla domanda su ciò che indossava a letto con la risposta seducente: ‘Solo un paio di gocce di Chanel No.5’.

Coco Chanel continuato a lavorare, disegnare vestiti per le donne ricche e famose del 50 ‘e ’60 – Jackie Kennedy, Audrey Hepburn, Elizabeth Taylor e Anne Baxter. Infine, nel 1971, Coco Chanel è morto nel suo appartamento di Parigi ed è sepolto a Losanna in Svizzera.

Tuttavia, l’eredità Chanel vive e le sue tre più influenti aree creazioni oggi popolare come sempre – il classico tailleur Chanel, il tubino nero e, naturalmente, il profumo Chanel No.5.